Il Locale

Il nostro ristorante è aperto solo su prenotazione in quanto crediamo nella freschezza e qualità della materia prima che si acquista giornalmente per far fronte alle richieste dei clienti.

Si pranza e si cena ascoltando il rumore dell'acqua del fiume Piganzo che passa sotto i piedi e che fa girare la ruota del mulino.

Prenota Chiama
Ristorante Pila dell'Abate
Ristorante Pila dell'Abate

Ogni giorno si stabilisce un menù che viene proposto alla clientela nella sua interezza: antipasti misti, tre o quattro risotti e dessert, tutto a base di riso e o suoi derivati.

Lento e piacevole è il desinare gustando prelibatezze in un ambiante dove la fretta viene lasciata da parte per far posto alla piacevolezza del luogo e della tavola.

PrenotaChiama

Le Sale

Il ristorante Pila dell'Abate si compone di 5 sale da pranzo disposte su due piani, ogniuna delle quali con caratteristiche ben precise che le rendono uniche nel loro genere.

Sala Ruota

È la sala più rappresentativa della Pila dell'abate. Un'ampia vetrata mostra ai clienti la gigantesca ruota che muove il mulino per la pilatura del riso e gli ingranaggi sono tutti a vista. Può accogliere fino a 30 persone in tavoli di varie dimensioni tutti rotondi o ovali. È al piano terra, e quindi adatta anche per persone con difficoltà di deambulazione.

Ristorante Pila dell'Abate
Ristorante Pila dell'Abate
Ristorante Pila dell'Abate

Sala Alpini

Questa sala comunica direttamente con Sala Ruota con una apertura a volto che ne amplia le dimensioni. Può contenere fino a 20 persone su tavoli di varie dimensioni tutti quadrati o rettangolari...

Ristorante Pila dell'Abate
Ristorante Pila dell'Abate
Ristorante Pila dell'Abate

Sala Abati

È l'ultima sala nata, sempre al piano terra, è riservata, intima e rustica. Può contenere fino a 30 persone in tavoli rettangolari. Conserva tanti macchinari un tempo necessari per il confezionamento del riso lavorato. Adatta anche a riunioni e coffee break aziendali.

Ristorante Pila dell'Abate
Ristorante Pila dell'Abate
Ristorante Pila dell'Abate

Il salone superiore

Copre la quasi totalità del primo piano. I vecchi macchinari anche in questa sala evocano il passato della Pila dell'abate. Il salone può ospitare fino a 80 persone su tavoli ovali e ospita un piccolo angolo bar per caffè e liquori. Dalle finestre si scorge l'ampio giardino e un lungo tratto del fiume Piganzo. Questa sala è particolarmente adatta per i matrimoni.

Ristorante Pila dell'Abate
Ristorante Pila dell'Abate
Ristorante Pila dell'Abate

Sala Leopoldo

È la prima sala nata al piano superiore. Può contenere fino a 30 persone in tavoli rotondi. In essa si trova un tavolo imperiale ovale da 16 persone che la rende adatta anche a riunioni aziendali quali consigli di amministrazione, collegi sindacali e altre riunioni tecniche.

Ristorante Pila dell'Abate
Ristorante Pila dell'Abate
Ristorante Pila dell'Abate

Il giardino

Il ristorante Pila dell'Abate dispone di un giardino di notevoli dimensioni (circa 300 mq) che lo rende particolarmente adatto a cerimonie e feste all'aperto.
Per tutta la sua lunghezza si affaccia sul fiume di risorgiva Piganzo che offre refrigerio nelle calde serate estive.

È aperto sempre su prenotazione da maggio alla fine di ottobre per ospitare eventi ed iniziative musicali godendo dell’assoluto silenzio lontano da traffico rumori molesti.

La Storia

"Pila dell'abate"

  • 1642 Antico manoscritto

    Il più antico manoscritto dei archivi parrocchiali che riguarda la "Pila dell'Abate" risale al 1642 ed è una polizza d'estimo (conservata presso l'archivio di Stato) riguardante i beni posseduti dalla parrocchia di Isola della Scala. Tra i beni immobili figura anche la possessione di "quattro ruote di mulino, due sul Piganzo e due sulla Giarella..." che fruttavano, al tempo, 80 ducati annui.

  • 1706 Inventario dettagliato

    Un inventario dettagliato dei beni mobili e immobili della parrocchia di Isola della Scala risale al 1706 e in essa si cita "vi era una casa... Et un brollo con poche viti morari ed altri arboi circondata parte dalla muraglia e parte dall'acqua del mulino della chiesa...; una casetta d'abitazione del molinaro ed il molino sul Piganzo il quale rendeva in altro tempo, mentre il fiume era scavato et aggiustato il molino, 50 sacchi di maladura al mese, et ora ne rende uno e mezzo o due circa...".

  • 1723 Restauro

    Nel 1723 si dichiara che le rendite del mulino del Piganzo e della Giarella vengono interamente assorbite dalle spese di restauro.

  • 1933 Nuovo proprietario

    Il cosiddetto "mulino dell'abate" cessò di appartenere alla parrocchia nel 1933 quando fu venduto al Sig. Bonfante Pietro. Il Sig. Bonfante adottò tutte quelle misure necessarie a far rendere il mulino, ristruturando in parte l'edificio e riportando al massimo della funzionalità i vecchi macchinari in esso contenuti.

  • 1980 Cessazione attività

    Nel 1980 l'attività di lavorazione riso e derivati venne cessata per la scomparsa Sig. Bonfante e gli eredi, non potendo continuare in questa lavorazione, chiusero l’edificio

  • 1999 Famiglia Leoni

    Renato e Elisabetta Leoni, alla fine degli anni 90, decidono di aprire un ristorante in centro a Isola della Scala, città natale di Renato e patria del riso "Vialone nano": infatti la famiglia Leoni produce riso Vialone Nano da 50 anni ed il sogno di Renato è sempre stato quello di poter far assaggiare il proprio prodotto e la propria arte culinaria ai suoi clienti in un ambiente carateristico e storico. Nel 1999 Renato e Elisabetta Leoni acquistano il mulino "Pila dell'abate" riportandolo agli antichi splendori con una ristrutturazione semplice ma efficace.

  • 2003 Inaugurazione ristorante

    Renato Leoni con Elisabetta e il piccolo Leopoldo, nel 2003 inaugurarono il ristorante che mantenne il nome dello stabile "Pila dell'abate". Mantenendo tutti i vecchi macchinari, ristrutturandoli con passione, e senza modificare alcunchè di strutturale, l'edificio è divenuto un ristorante molto caratteristico. Fra i macchinari ancora oggi funzionanti e ben visibili spiccano le eliche e la grande ruota del mulino.

Immagini

Prenota un tavolo

Prenota

Prenota un tavolo gratuitamente, oppure scrivici per richiedere qualsiasi informazione.


* Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del GDPR (Regolamento UE n. 2016/679) per i fini di ricevere le informazioni richieste. Clicca qui per approfondire.
INVIA
Ristorante Pila dell'Abate
Ristorante Pila dell'Abate